From IO Donna, weekly insert to Corriere della Sera
Coltivare la presenza mentale è fondamentale, ma la complessità dei tempi richiede un passo in più. Quale? Ce lo spiega lo scienziato americano B. Alan Wallace, una delle massime autorità mondiali della meditazione. Che ora ha un progetto tutto italiano

5 luglio 2019

B. Alan Wallace: «La mindfulness non basta, è tempo di Shamatha»

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.